MNB BISSA IL TROFEO PINTO, MONTERONI SI ARRENDE ALL’OVER TIME

0
67

Trofeo Pinto: la MNB lo bissa dopo l’edizione 2021/22 vinta contro Corato, Monteroni si arrende ma solo all’Over time, 78-74, al termine di una gara che ha evidenziato una condizione fisica non ancora ottimale ma che ha lasciato spunti interessanti, dai quali proseguire il lavoro.

Il primo trofeo Pinto senza la Sig.ra Isa. E’ stato strano vedere Elio Preite dirigersi verso la tribuna dove era ormai consuetudine incontrare il suo sguardo ed il suo sorriso, ma se è vero che coloro che amiamo e che abbiamo perduto non sono più dove erano, è altrettanto vero che quelle stesse persone, d’ora in avanti saranno ovunque noi saremo. E’ stato strano sì, ma è stato altrettanto denso di emozione.

“Non ci sono addii per noi. Ovunque tu sia sarai sempre nei nostri cuori.” (Mahatma Ghandi)

Trofeo Pinto, dicevamo, in gara secca. La MNB lo bissa dopo l’edizione 2021/22 vinta contro Corato, Monteroni si arrende ma solo all’Over time, 78-74, al termine di una gara che ha evidenziato una condizione fisica non ancora ottimale (mancano 20 giorni all’avvio del campionato) ma che come sempre ha lasciato spunti interessanti, dai quali proseguire il lavoro. Pochi minuti per un Brunetti in fase di recupero e buon impatto anche per Vito Pinto, in più frangenti utilizzato dallo staff tecnico.

Prima della palla a due, spazio ai più piccoli, con l’Open Day delle attività dedicate al Mini Basket.

Dilascio, Didonna, Di Diomede, Amigo e Calisi. Tre new entry nel primo quintetto del Pala Pinto, coach Marra sceglie Radunijc, Colaci, Quarta, Zustovich e Stefanini.

E’ Di Diomede a rompere gli indugi, anche se in avvio è più reattiva Monteroni: 6-11. Parziale Mola: 7-0 con Calisi e Amigo e primo sorpasso, primo quarto chiuso sul 19-17.
Tripla Preite due volte, Mola prova l’allungo con i colpi del n. 18 assai in palla (27-21). Monteroni rinviene in fretta e torna avanti con Stefanini e Zustovich, in chiusura di tempo ancora scossone Mola con il break firmato Amigo (39-34).
Terzo quarto: Monteroni ancora a contatto con i giovani Colaci-Dilorenzo (46-44) sorpasso con tripla di Stefanini, ma è sempre in chiusura di frazione che Mola aumenta i giri e scava un piccolo solco: Stimolo-Calisi sotto i riflettori e terzo parziale sul 59-51.

Ancora la coppia Stimolo-Calisi a fare gli onori di casa, questa volta dalla linea dei 6.75 per il massimo vantaggio interno della serata, 65-53 (32’).  Stefanini, l’uomo più in palla della NP riporta i suoi ancora a contatto, piazzando due triple in appena un giro di lancette (67-63). Quarta e Zustovich la ribaltano addirittura a 90 secondi dalla sirena (68-70). Dilascio impatta dalla lunetta e la MNB avrebbe anche il tiro della vittoria che però si stampa sul ferro, si va all’Over time, novità assoluta per il Trofeo.  Mola ne ha di più con Dilascio a mettere punti nel paniere ed Amigo a piazzare la tripla che fiacca l’ennesimo tentativo di rientro dei giallo blu, mai domi.

Finisce 78-74, si sorride, buon test per entrambe le squadre: Colaci miglior Under del Trofeo premiato da Margareth Gonnella consigliere Federale Fip e Angelo Rotolo vice Sindaco di Mola, Radoniijc (19 punti) miglior giocatore, premiato da Francesco Damiani presidente del Comitato Regionale Fip e dal Sindaco Giuseppe Colonna, applausi agli avversari e poi meritata foto di gruppo con il Trofeo per la MNB assieme ad Armando ed Elisabetta Pinto.

MOLA NEW BASKET 2012-NUOVA PALLACANESTRO MONTERONI  78-74 O.T.
19-17;20-17;20-17;11-19; 8-4

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here