STOP MARTUCCI: 3,3 ETTARI DI TERRENI COLTIVATI SOPRA I RIFIUTI! E I NOSTRI POLITICI LO SAPEVANO!

0
529

E’ di qualche giorno la notizia diffusa dai Sindaci di Mola e Conversano, in merito al ritrovamento di rifiuti, a quattro metri di profondità fuori dal perimetro della discarica, nel corso della trivellazione dei pozzi per la verifica del percolato nei terreni e nella falda. I lavori sono stati sospesi e i Sindaci hanno segnalato l’accaduto alla Procura della Repubblica. Ora, il “Comitato STOP Martucci”, che sta conducendo da mesi un’analisi molto approfondita sui documenti inerenti alla pluridecennale questione discarica, interviene con un comunicato stampa che fa estrema chiarezza. La presenza di rifiuti al di fuori della discarica, nel suo intorno, non è affatto una novità e non c’è da stupirsi, scrive il Comitato. Infatti, già durante il processo, che mandò comunque assolti gli imputati per il reato di disastro ambientale, la perizia disposta dal Giudice accertò la presenza di ben 3,3 ettari di suoli (in sostanza, pari a ben 5 campi di calcio!) adiacenti alla discarica invasi dai rifiuti sversati illecitamente, al di sopra dei quali fu poi riportato terreno vegetale e furono realizzati tendoni e altre coltivazioni. Insomma, l’inquinamento del suolo è presente intorno a Martucci da decenni, ma la politica locale e quella regionale hanno sempre fatto finta di niente e nessuno ha mai ordinato lo stop a quelle coltivazioni, la bonifica di quei suoli e la chiusura di ogni attività. E così, la frutta, gli ortaggi e le verdure di quei suoli continuano a finire sulle nostre tavole. Ecco il documento di “STOP Martucci”, con ogni evidenza documentale, mentre i politici continuano nelle solite schermaglie che non portano mai a niente, se non ad una prospettiva ormai scontata di sciagurata riapertura della discarica, connessa alla prosecuzione dell’attività dell’impianto complesso per la produzione del combustibile ottenuto dal trattamento dei rifiuti indifferenziati.

Riceviamo dal “Comitato STOP Martucci” e pubblichiamo:

(per scorrere il testo, cliccare sulle frecce in basso a sinistra)

STOP-Martucci-comunicato-rifiuti-interrati-12-aprile

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here