DIRETTIVO PD MOLESE: “NO ALLA POLITICA COME SPARTIZIONE DI POLTRONE”

0
198

Il Direttivo del circolo locale prende atto delle dimissioni del segretario Donato Valenzano, attestandogli stima e gratitudine, e convoca l’assemblea degli iscritti, venerdì 1° Ottobre, “per decidere il da farsi“.

Riceviamo dall’ex consigliere e assessore comunale Pino De Silvio e pubblichiamo:

Le parole del nostro ex segretario Dino Valenzano ci hanno interrogato, molto. Sarebbe inutile negarlo. Sono le parole di chi, con coraggio e onore, si è fatto carico di provare a risollevare le sorti di un Partito Democratico reduce da 3 anni di commissariamento.

Giunga, quindi, a lui un autentico e sincero “Grazie”.

Donato ha riportato entusiasmo e ha rimesso al centro gli iscritti, come da troppo tempo non accadeva. Tutti noi gli siamo grati, anche solo per averci provato.

Nessuno di noi si aspettava questa scelta. E tutti gli abbiamo chiesto di valutare un ripensamento, che, però, non c’e stato.

Ci siamo chiesti: «E adesso?».

L’alternativa, più facile, sarebbe lasciare, un’altra volta, via libera ad un commissariamento.
La scelta più facile, appunto, ma forse non la più giusta.

Se le persone per bene, come Donato Valenzano, lasciano la politica, il segnale che arriva a “chi sta in alto” è di sollievo.
Serve, invece, ribellarsi a questo modo di fare. E poi non ce la sentiamo di dissipare le energie investite da Michele Cascarano prima e da Dino Valenzano dopo. Sarebbe un omaggio gratuito a chi, in barba al garbo istituzionale, continua a maturare altrove le decisioni.

Il PD Mola non intende lasciare campo libero a chi intende la politica come spartizione di poltrone, in assenza di confronto diretto con gli iscritti.

Ed è per questo motivo che convochiamo l’assemblea degli iscritti per venerdì 1 Ottobre 2021 per decidere, assieme ad essi, quale migliore soluzione intraprendere.

Direttivo PD Mola di Bari

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here