CHIESA SAN DOMENICO, SABATO 25, CONCERTO DELL’ORGANISTA STEFAN BAIER

0
119

Sabato 25 settembre, alle ore 20,00, nella chiesa di San Domenico di Mola, il M° Stefan Baier terrà un concerto all’ organo Zanin nella Dodicesima Edizione dei Concerti per Organo organizzati da Arte&Musica.

Comunicato Stampa da Arte&Musica, Mola di Bari

Concerto dell’Organista tedesco M° Stefan Baier

Chiesa di S. Domenico, Mola di Bari; Sabato 25 settembre alle ore 20,00; Ingresso libero.

Sabato 25 settembre, alle ore 20,00, nella chiesa di San Domenico di Mola di Bari, il M° Stefan Baier, Docente di Organo e Rettore della Hochschule fŭr Katholische Kirchenmusik und Musikpâdagogik di Regensburg (Germania), terrà un concerto all’ organo Zanin (2018) nella Dodicesima Edizione dei Concerti per Organo organizzati da Arte&Musica, ( l’associazione culturale molese presieduta da Margherita Sciddurlo), che offre gratuitamente sia gli ormai famosi Concerti di Santa Maria del Passo all’antico Petrus de’ Simone nella chiesa Sant’Antonio che i Concerti di San Domenico nella nuova serie Dall’Antico al Moderno. Il concerto è realizzato in collaborazione con “Notti Sacre” XI Edizione, manifestazione realizzata dall’ Arcidiocesi di Bari-Bitonto con la direzione artistica di Mons. Don Antonio Parisi.

Il M° Stefan Baier, (Passau, 1967), ha studiato organo sotto la guida di Toni Glas e Wolfgang Zerer da cui ha ricevuto una solida formazione musicale ed interpretativa. Successivamente ha approfondito gli studi organistici, clavicembalistici e di musica sacra a Ratisbona e Vienna sotto la guida di Karl Friedrich Wagner, Michael Radulescu e Gordon Murray. Dal 2003 è professore di organo presso la Hochschule für kath. Kirchenmusik und Musikpädagogik Regensburg (hfkm-regensburg.de) (ovvero (Scuola cattolica per la Musica Sacra di Ratisbona), che dirige dal 2011 in qualità di Rettore. Dal 2006 è docente ospite presso l’Istituto di Musica Sacra di Facoltà Teologica dell’Università di Opole (Polonia). Nel 2011 il suo impegno per le relazioni tedesco-polacche è stato premiato con la Medaglia d’Onore dell’Università degli Studi di Opole. Dal 2012 è docente ospite al Gabinete de Patrimonio Musical Esteban Salas dell’Università di Avana e presso l`Istituto della Chiesa Superior Felix Varela di Avana, con cui ha avviato una storica collaborazione per l’insegnamento e l’approfondimento della musica sacra. Nel gennaio 2016, il M°  Baier è stato eletto presidente della “Conferenza dei direttori delle Hochschulen cattoliche di musica sacra in Germania (KDL) “. Ha effettuato numerose registrazioni in qualità di organista e come membro di numerosi ensemble (Musica dei messaggeri, Bavarocco, Il Messaggero Kindlwiegen, Fiat Lux, Musica ex moenibus, Ecce Lignum, Suoni d´organo dal castello Alteglofsheim, Dolci Canti I e II, Resonet in laudibus); ha curato inoltre per la serie “Sacri Concentus Ratisbonenses” diverse pubblicazioni per la edizione musicale della HfKM, ed è stato membro delle molte giurie di concorsi Nazionali ed Internazionali. È impegnato in una intensa attività concertistica sia come solista d’organo che come clavicembalista: in questa veste si è esibito in molti paesi europei, Nord Africa, Giappone, Corea e Cuba.

Per il concerto di Mola, il M° Stefan Baier ha scelto il seguente programma:

Johann Sebastian Bach (1685 – 1750)          Präludium und Fuge in d-moll (BWV 539)

Dietrich Buxtehude (1637-1707)                  Passacaglia

Johann Sebastian Bach                                  Christ ist erstanden (BWV 627): Vers I, II e III          

Georg Muffat  (1653-1704)                           Toccata decima aus apparatus musico organisticus

Johann Sebastian Bach                                  Christ lag in Todesbanden (BWV 625)

                                                                       Erstanden ist der Heil´ge Christ (BWV 628)

                                                                       Jesus Christus, unser Heiland (BWV 626)

Johann Pachelbel (1653-1706)                      Ciacona         

                                  

Johann Sebastian Bach                                  Vater unser im Himmelreich (BWV 636)

                                                                       Heut triumphieret Gottes Sohn (BWV 630)

                                                                       Mit Fried und Freud fahr ich dahin (BWV 616)                                                                                       

Johann Caspar Ferdinand Fischer (1656-1746) Ciacona aus der Suite „Urania“

Johann Sebastian Bach                                  Toccata und Fuge in d Moll (BWV 565)

La partecipazione del concerto avverrà nel rispetto delle norme previste per il contrasto al coronavirus. L’ingresso è libero; è consigliata la prenotazione fino ad esaurimento dei posti (Info: Tel.  +39 340 3761550).

 

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here