MARTEDI 31, TAVOLA ROTONDA SULLA “TRANSIZIONE ECOLOGICA PER LA CURA DELLA VITA”

0
156

In occasione della Giornata Internazionale per la Salvaguardia del Creato, indetta dalle Chiese Cristiane e Ortodosse ogni 1° Settembre, l’Associazione “Rinnovamento per la Vita” come ogni anno organizza una manifestazione per invitare, credenti e non, ad una conversione ecologica, che in questi ultimi anni è diventata sempre più urgente.  

Pertanto martedì 31 agosto p.v. nella Chiesa Matrice di Mola , alle ore 19,30 ci sarà una tavola rotonda sul tema della Giornata, dal titolo:

“CAMMINARE IN UNA VITA NUOVA – la transizione ecologica per la cura della vita”

Dopo l’introduzione di don Mimì Moro, parroco della Chiesa Matrice, interverranno:

dott.ssa Elvira Tarsitano: biologa – assessore alla Bioeconomia e Ambiente del Comune di Mola

don Giuseppe Capozzi   : vice parroco della Chiesa Matrice

dott. Giovanni Gallo      : docente – consigliere comunale del Comune di Mola

Modererà l’incontro l‘avv. Donato Sciannameo, giornalista – presidente del RpV.

I Vescovi Italiani nel loro messaggio per la suddetta Giornata affermano che:

“ …. in Cristo siamo morti al peccato e possiamo camminare in una vita nuova…  e possiamo immaginare una vera fraternità tra gli uomini e una nuova relazione con il creato…….

Il cambiamento climatico continua ad avanzare con danni che sono sempre più grandi ed insostenibili. Non c’è tempo per indugiare: ciò che è necessario è una vera transizione ecologica che arrivi a modificare alcuni presupposti di fondo del nostro modello di sviluppo…..

C’è innanzitutto da ripensare profondamente l’antropologia, superando forme di antropocentrismo esclusivo e autoreferenziale, per riscoprire quel senso di interconnessione che trova espressione nell’ecologia integrale, in cui sono unite l’ecologia umana con l’ecologia ambientale.”  

Un’occasione per riflettere sui nostri comportamenti e sul rapporto che abbiamo con la natura e il creato, di cui siamo custodi e non padroni.

Mola di Bari 27 agosto 2021

A cura dell’Ufficio Stampa del RpV

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here