ARTE & MUSICA: DOMENICA 20, SCIDDURLO E LAUDADIO IN CONCERTO

0
139

Domenica 20 giugno, nella Chiesa di S. Domenico di Mola di Bari, alle ore 20:00, all’organo moderno Zanin del 2018 Margherita Sciddurlo e al clavicembalo Leonardo Laudadio vi affascineranno con i suoni di due strumenti tra i più classici della tradizione musicale del XVII e XVIII secolo.

COMUNICATO STAMPA DA ARTE&MUSICA DI MOLA DI BARI

Concerto per Organo e Clavicembalo 

M° Margherita Sciddurlo e M° Leonardo Laudadio

Chiesa San Domenico – Mola di Bari

Domenica 20 giugno; ore 20,00 

Domenica 20 giugno, nella Chiesa di S. Domenico di Mola di Bari, alle ore 20, si terrà il quarto concerto della XII Edizione, 2021, del Festival Organistico Internale “Concerti dall’Antico al Moderno”, organizzati dall’Associazione Culturale Arte&Musica sotto la direzione artistica dell’organista Margherita Sciddurlo, Docente del Conservatorio di Musica “Nino Rota” di Monopoli.

All’organo moderno Zanin del 2018 Margherita Sciddurlo e al clavicembalo Leonardo Laudadio vi affascineranno con i suoni di due strumenti tra i più classici della tradizione musicale del XVII e XVIII secolo.

Margherita Sciddurlo, si è diplomata con il massimo dei voti in Organo e Composizione organistica e in Clavicembalo (Diploma Accademico di II° livello) presso il Conservatorio “N. Piccinni“ di Bari. All’attività didattica – è titolare della Cattedra di Organo e Composizione Organistica presso il Conservatorio “Nino Rota “di Monopoli (Bari)-  aggiunge quella concertistica esibendosi regolarmente in importanti festival organistici in Italia e all’estero. A Mola di Bari è Direttore Artistico del Festival Organistico Internazionale “Concerti di Santa Maria del Passo” (dal 2010) sullo strumento storico “Petrus de Simone” del 1747 e ideatrice del “Concorso Organistico Nazionale Petrus de Simone riservato ai giovani organisti (2017). E’ organista titolare del nuovo organo “Francesco Zanin” (2018) per la Chiesa del Santissimo Rosario di Mola di Bari, di cui ha curato la progettazione e ora anche la valorizzazione. Ha pubblicato tre CD per Sax soprano ed Organo in collaborazione con Pietro Tagliaferri: “Riverberi”, “Riverberi nello spazio e nel tempo” e “Souls Reflections” (Stradivarius) e ha pubblicato “Giochiamo con i ritmi e con i suoni” (Mario Adda Editore, Bari) volto alla diffusione della musica nella scuola primaria. Di recente uscita il CD “La tradizione organistica pugliese-napoletana dal Rinascimento al Barocco” realizzato con la prestigiosa etichetta Tactus sullo storico “Petrus de Simone” del 1747.

Margherita Sciddurlo

Leonardo Laudadio, si è diplomato in pianoforte con il massimo dei voti, la lode e la menzione d’onore nella classe del M° Gregorio Goffredo presso il Conservatorio N. Piccinni di Bari. Studioso della prassi esecutiva della musica antica, nel 2004 si è diplomato con il massimo dei voti in clavicembalo sotto la guida della Prof.ssa Vera Alcalay. Ha altresì approfondito lo studio dell’organo con le Prof.sse F. De Santis, G. Salvatori ed ha preso parte ai corsi di interpretazione della letteratura organistica italiana del XVI e XVII sec. tenuti dalla Prof.ssa Margherita Sciddurlo (Miglionico e Mola di Bari) e al corso d’improvvisazione organistica tenuto dall’organista francese Jean Galard.  Ha conseguito a pieni voti l’abilitazione all’insegnamento dell’educazione musicale nelle scuole medie e superiori. E’ organista liturgico nella Parrocchia San Nicola in Mola di Bari e del coro della Fondazione “Frammenti di luce”diretta dal M° don M. Lieggi. Attualmente è titolare di cattedra presso la Scuola Sec.di I Grado “Alighieri-Tanzi” di Mola di Bari e coltiva una proficua attività didattica come docente di pianoforte. Si è distinto in concorsi nazionali ed internazionali conseguendo in veste di solista il Primo Premio i diversi concorsi (“Città di Valentino”, “Euterpe”, “Città di Brindisi”, “Città bianca”, “Giovani promesse”, e altri). In formazione cameristica ha partecipato al 2° Gran Premio Europeo della musica “Mendelssohn-Cup” ed al 3° Concorso Nazionale Euterpe di Corato, vincendo il 2° premio in entrambi.

Leonardo Laudadio

Margherita Sciddurlo e Leonardo Laudadio, entrambi di Mola di Bari, eseguiranno musiche di:

Josef Blanco  (1750-1811)                          

Concerto n.1 de dos organos

Johann Ludwig Krebs  (1713-1780)          

Concerto per due cembali in la min

(Allegro-Affettuoso-Allegro)

François Couperin (1668-1733)                 

Les barricades mystérieuses (VI Ordre) *

Domenico Scarlatti   ((1685-1757)             

Sonata K.10  e  Sonata K.375 *

Johann Christian Bach (1735-1782)         

Sonata in sol op.15 n.5 (Allegro-Tempo di minuetto)

Johann Gottfried Walther (1684-1748)    

Concerto del Signor Meck **   (Allegro-Adagio-Allegro)

Muzio Clementi (1752-1832)                     

Sonata in si bemolle op. 12 n.5 (Allegro assai – Presto)*

*Cembalo solo;  ** Organo solo

La partecipazione del concerto avverrà nel rispetto delle norme previste per il contrasto al coronavirus. L’ingresso è libero; è consigliata la prenotazione fino ad esaurimento posti (Info: Tel.  +39 340 3761550).

Margherita Sciddurlo e Leonardo Laudadio

 

 

 

 

 

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here