MECCATRONICA E MITSUBISHI ELECTRIC, BINOMIO VINCENTE PER L’IISS “DA VINCI MAJORANA”

8
814

Lo studente Roberto Recchia, terzo anno, specializzazione Meccatronica dell’istituto molese d’istruzione secondaria, spiega l’esperienza del PCTO (Percorsi per le Competenze Trasversali e Orientamento) effettuata con
MITSUBISHI ELECTRIC, azienda leader mondiale di apparecchiature elettriche ed elettroniche.

di Roberto Recchia (*) 

LE TERZE MECCATRONICHE ALLA CONQUISTA DELL’AUTOMAZIONE

Quest’anno ci siamo imbattuti in un’esperienza particolare, mai vissuta prima, in cui noi studenti ci siamo focalizzati sulla realtà che ci circonda con occhi diversi, mettendoci alla prova su più fronti.

Il PCTO (Percorsi per le Competenze Trasversali e Orientamento) rispecchia la realtà lavorativa, proiettando noi studenti al di fuori dell’ambiente scolastico, quindi in un mondo differente da quello a cui siamo abituati nel quotidiano.

Per noi ragazzi questa esperienza risulta importante, perchè si affrontano tematiche non semplici che in genere vengono intraprese in età più avanzate nell’ambito lavorativo.

L’ex alternanza scuola-lavoro è oggi chiamata PCTO.

Durante questo anno scolastico, molto particolare a causa dell’emergenza sanitaria, abbiamo affrontato il percorso proposto da MITSUBISHI ELECTRIC (Azienda leader mondiale nella produzione, marketing e commercializzazione di apparecchiature elettriche ed elettroniche) che, attraverso la piattaforma MENTOR ME di e-learning, ha inteso formare/orientare gli studenti sul mondo complesso dell’automazione.

In particolare, abbiamo imparato a sviluppare programmi in G-code utilizzati dalle macchine CNC (a controllo numerico) ed il linguaggio di programmazione ladder, utilizzato dai PLC (Programmable Logic Controller, cioè un sistema elettronico che permette di effettuare un insieme di processi in maniera automatica).

Lo studente Roberto Recchia impegnato nella presentazione tecnica indicata nell’articolo

Noi ragazzi abbiamo appreso che i primi passi da compiere nel campo dell’automazione sono:

-SCELTA DEL PLC, DELLE MACCHINE CNC E DEGLI IMPIANTI CORRELATI (fase 1)

-SVILUPPO E SIMULAZIONE DEI PROGRAMMI SIA ISO CHE DEI PLC (fase 2)

-PRODUZIONE DI DOCUMENTI TECNICI, IN PARTICOLARE DI UNA VIDEOGUIDA DI FUNZIONAMENTO DEL PLC (fase 3)

Questo percorso di apprendimento è stato reso possibile grazie al supporto della Divisione Factory Automation. La piattaforma digitale MENTOR ME di Mitsubishi Electric è  un avanzato laboratorio virtuale tra scuola e imprese, uno strumento digitale completamente gratuito per la formazione tecnica e professionale nato con l’obiettivo di fornire ai giovani gli strumenti per formarsi e orientarsi nei settori dell’Automazione Industriale e della Climatizzazione.

Infatti, alcuni moduli sono stati dedicati alla conoscenza dei vari modelli di PLC.

Un corso preliminare di 3 ore ha inoltre permesso di conoscere tutti i campi industriali di questa azienda, tra cui le divisioni di climatizzazione e automazione, oltre ai pannelli touch screen, ai robot e altri prodotti di alta tecnologia.

(*) Studente dell’IISS Da Vinci – Majorana di Mola, 3^ anno – Specializzazione “Meccatronica”

___________

Ci permettiamo di ricordare agli studenti e ai nostri lettori l’articolo che “Mola Libera” dedicò alla videoconferenza tra i docenti dell’IISS “Da Vinci – Majorana” e i funzionari della società Mitsubishi Electric, poi concretizzatasi nel PCTO (Percorsi per le Competenze Trasversali e Orientamento) descritto dallo studente Roberto Recchia:

https://www.molalibera.it/2021/02/18/da-vinci-majorana-ragazze-molesi-la-meccatronica-vi-aspetta/

8 Commenti

  1. Proiettare i nostri ragazzi verso le sfide del mondo del lavoro è un nostro imperativo categorico. Mi auguro sempre che queste esperienze possano fare conoscere meglio il mondo della meccatronica nella comunità molese e che le nostre classi meccatroniche possano diventare presto miste (ragazzi e ragazze), come è giusto che sia. Bravissimi a tutti i ragazzi del terzo anno che hanno conseguito, dopo tanti step di verifica, un attestato di automazione industriale rilasciato dalla Mitsubishi Electric italiana e da Redazione Digitale, Ente riconosciuto dal MIUR. Si ringrazia il DS Andrea Roncone e il suo qualificatissimo staff dirigenziale per aver reso possibile la realizzazione di questo percorso.

  2. Apprezzo molto queste iniziative che legano la formazione teorica con le esperienze lavorative. Ritengo che siano particolarmente stimolanti per i giovani e permettano la nascita e lo sviluppo di passioni. La meccatronica rappresenta un settore in forte sviluppo. Una scommessa per il futuro. Formare dei giovani qualificati in questo ambito è un’opportunità per loro e anche per il nostro territorio. Complimenti.

  3. Vorrei ringraziare chi ha commentato l’articolo e dato vita a riflessioni in merito al nostro modo di fare cultura e creare occasioni di crescita per le nuove generazioni. Molti potrebbero non avere modo di scorgere il lavoro che è stato fatto per raggiungere questo risultato, molti ancora potrebbero considerarlo non rilevante, molti potrebbero essere interessati a non dare peso, ma i ragazzi sono stati entusiasti e molti si sono appassionati. Creare passione, interesse o semplice curiosità è già un traguardo importante se si considera il periodo difficile (emergenza sanitaria) e le modalità con cui è stato realizzato (DAD). Questi ragazzi aspettano solo adulti in grado di dargli fiducia e di accendere speranze per il loro futuro. Un sentito grazie ad Andrea Laterza.

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here