COVID-19. MOLA, DRAMMATICA NOTIZIA. UNA NUOVA VITTIMA DELLA SECONDA ONDATA

6
7739

Una gravissima notizia è stata appena appresa dalla nostra redazione. Non ce l’ha fatta un uomo molto noto in città, fortemente impegnato nella vita sociale cittadina.

Dopo la scomparsa di un 68enne la scorsa settimana, purtroppo la seconda ondata di questo micidiale virus ha fatto una nuova vittima: nonostante il ricovero prima al Policlinico e poi a Brindisi, con intubazione in terapia intensiva, un uomo non ce l’ha fatta per l’aggravarsi delle condizioni.

Si tratta di un settantenne, molto conosciuto a Mola per la sua professione di militare, ora in pensione, e per il suo impegno di divulgatore scientifico nelle scuole e sulla stampa locale.

La Redazione di “Mola Libera” esprime ogni più partecipato sentimento di cordoglio e solidarietà ai suoi familiari.

6 Commenti

  1. Mi dispiace. Condogliaze alla fsmoglia è d’obbligo ma vorrei non continuasse questo stillicidio. Dire più prudenza non lo dico perché era prudentissimo… peccato

  2. Dispiace sempre leggere queste notizie, questa volta un po’ di più.
    Quando viene a mancare una persona conosciuta da tanti anni, meritevole della stima ed affetto di tutti, che saluta i suoi cari senza poter regalare loro un ultimo abbraccio.
    Ciao ******

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here