MICHELE CARNIMEO E I SUOI “SCATTI D’UMANITA'” AL TEMPO DEL COVID

0
237

“Scatti d’Umanità” è il titolo di un progetto fotografico realizzato da Michele Carnimeo che rimarrà esposto fino al 22 ottobre 2020 presso la sede della camera di commercio di Bari.

“Scatti d’Umanità” è il titolo di un progetto fotografico realizzato 

“Un lavoro nato quasi per caso” ha affermato l’autore di questi scatti.

“Sono stato invitato dall’assessore alle politiche sociali, Francesca Bottalico, a fare qualche foto…!”

E invece ne è nato un lavoro che documenta la frenesia, la voglia di essere in prima linea di tante organizzazioni di volontariato che in sinergia con il comune di Bari hanno reso servizio alla comunità tutta della città.  Una macchina organizzativa che ha fatto un lavoro capillare per non lasciare soli i più deboli.

Il lavoro di Michele Carnimeo è una sequenza d’immagini emozionanti nei quali si scorge la stanchezza di chi, instancabile, accoglie i pacchi dono e li smista; la tenerezza dei più piccoli che non si sentono abbandonati.

Questa sequenza di scatti in bianco e nero, intervallati da qualche foto a colori hanno ben inquadrato l’onda di solidarietà che lontano dagli occhi di tanti ha operato con entusiasmo fino a raggiungere i luoghi più periferici.

Ci sono foto di ristoranti che hanno continuato a cucinare e a donare, perché nulla nelle dispense andasse perduto, Ci sono immagini di scatoloni con alimenti, mentre venivano selezionati per essere condivisi con quanti erano nella necessità.  Si coglie il desiderio di essere presenti e tempestivi nei giorni dell’emergenza! Alle richieste di sostegno, infatti, giungeva la risposta (riservata), concreta e silenziosa.

Questo percorso espositivo ha il merito di aver mostrato tutta l’umanità di quanti non si sono risparmiati, perché nessuno si sentisse solo!

Una mostra che merita di girare, testimonianza di lavoro costruttivo, lontano dai riflettori dell’esibizionismo.

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here