MOLA NEW BASKET: CONFERMA PER MARIA ANTONIETTA RUGGIERI

0
158

Resta Team Manager e mental coach per la stagione 2020/21. Ecco la sua dichiarazione.

Staff tecnico al completo e al top, chiudiamo la nostra galleria di profili con una figura che è punto di riferimento doppio per la società, per il team, per il singolo atleta.

Parliamo di Maria Antonietta Ruggieri Team Manager per il secondo anno della MNB2012 ed anche mental coach, sostegno assolutamente insostituibile in un momento, inoltre, come quello che stiamo vivendo, in cui l’ombra di un nemico esterno, invisibile e così destabilizzante – in sostanza causa COVID siamo fermi da ormai 7 mesi – ha avuto e può continuare ad avere un impatto psico fisico sul singolo atleta, fragoroso.

“Quest’anno lo staff si è ringiovanito ed è già un cambiamento, credo, in positivo. Parlando del mio ruolo, mi piace, in fondo poi non lo catalogherei nemmeno a ruolo, io percepisco il mio contributo in questa società come collaborazione proficua. E’ vero sono il team manager della squadra per il secondo anno, ma quello che più mi piace è proprio la collaborazione, l’aiutarsi, l’un l’altro, per l’ottimizzazione dei risultati, per la comprensione anche delle esigenze dei singoli ragazzi.

In un’ottica più generale, di GRUPPO ecco, sono entusiasta dell’innesto di Francesco Negro. Perchè credo nei giovani, credo nelle loro capacità, nell’energia che sanno sprigionare, dunque sono veamente ottimista sulla stagione a cui ci stiamo affacciando. Questo non vuol dire che sarà una passeggiata, anzi, sicuramente avremo le nostre difficoltà durante il percorso, ma con  tanti giovani in prima linea, penso sara più semplice affrontarle, meno pesante.

Ripeto, amo questo incarico all’interno della società, ho avuto la possibilità e la fortuna di ricoprire lo stesso ruolo  in altri sport, anche in serie A e credo di essermici adattata al meglio nel tempo.

Come tutti sono impaziente, vorrei al più presto “dedicarmi” alle sfide ufficiali a quelle dove si sprigiona l’agonismo in tutta la sua bellezza. Manca ancora un pò, ma in confronto alla vastitià del tempo di stop forzato che ci siamo lasciati alle spalle ormai, possiam dire di essere vicini, vicinissimi alla ripresa.”

E’ vero Maria Antonietta, manca poco, tanto poco. Poi sarà finalmente basket.

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here