MOLA NEW BASKET: JACOPO MINAFRA ASSISTENTE COACH

0
44

Terminata, solo per il momento, la presentazione di quelli che saranno i protagonisti di questa nuova stagione sportiva, spostiamo il focus sullo staff tecnico, che quest’anno avrà alcune new entry. A cominciare da quella di Jacopo Minafra che per la stagione 2020/21 ricoprirà il ruolo di assistant coach di Gabriele Castellitto.

Laureato in Economia e Commercio (2014) ed in Consulenza Professionale per le Aziende (2016), Jacopo ha iniziato la sua carriera cestistica da assistant coach nella stagione 2013/14 con il Cus Jonico Taranto (Serie B) come addetto statistiche e scout man in collaborazione con lo staff tecnico diretto da Nicola Leale.

La stagione sportiva seguente ha lavorato anche sulla video analysis e sullo scouting delle squadre avversarie. Il 2015/16 invece vede l’inizio della collaborazione di Minafra come assistant coach in Under 20 Nazionale con il Cus Jonico e contemporaneamente con il roster militante in Serie D della Virtus Taranto, col quale raggiunge una tranquilla salvezza nonostante un team composto prevalentemente da atleti under (’95, ’96, ’97) .

Le annate 2016/17 e soprattutto  quella successiva (2017/18) le più rappresentative in fatto di  risultati:  nella prima 4 posto nella stagione regolare con Ceglie ed uscita ai quarti proprio con la MNB, nella seconda 7 posto nella regular season e una incredibile vittoria ai play off da outsider con Castellaneta, dove resta fino al 2019/2020 al fianco di coach Leale.

Ultima esperienza, la scorsa stagione come collaboratore di coach Antonio Alba per la video analyst a Francavilla a sancire un’esperienza anche di successo in diverse piazze pugliesi.

Adesso l’approdo a Mola: “Un altro tassello importante per il mio curriculum tecnico, sono contento di entrare a far parte della famiglia MNB. Sin da subito ho percepito la volontà di avermi come membro dello staff sia da parte di Gabriele che della società nelle figure del Presidente e di Francesco Negro.

Proprio questo loro entusiasmo insieme alla serietà del progetto hanno fatto sì che scegliessi Mola lasciando cadere altre possibilità che erano in piedi per quanto mi riguarda, anche in categorie superiori. Entro a far parte di uno staff tecnico giovane, elemento che rappresenta un ulteriore stimolo per fare bene in una piazza importante che negli anni prima di Gabriele ha lanciato diversi giovani allenatori, come Lotesoriere, Alba e Consoli.

Sin da subito c’è stata sintonia, confronto e condivisione di idee con Gabriele nella costruzione della squadra e nelle prime idee tattiche da proporre in base ai giocatori scelti.  Premesse fondamentali perchè condivisione delle idee e del lavoro è sempre ciò che ho cercato come assistente nel momento di valutare le opportunità di collaborazione. Spero di poter fare una buona stagione ma ancor di più spero che il campo possa permetterci di realizzare gli obiettivi che ci siamo prefissati.”

Ben arrivato Jacopo.

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here