IL SINDACO PREPARA IL RITORNO NELLE SCUOLE MOLESI

0
182

Mola, via libera della giunta comunale ad una task force per garantire il rientro a scuola in sicurezza a settembre.

COMUNICATO STAMPA 

Garantire a studenti, docenti e personale il ritorno a scuola a settembre in tutta sicurezza, dopo la chiusura dovuta alla emergenza sanitaria del Covid-19: per questo la giunta comunale di Mola ha dato il via libera alla istituzione di una task force in supporto all’attività commissariale del Sindaco in tema di programmazione e progettazione scolastica, che va a rafforzare il tavolo tecnico sulla scuola già istituito dall’amministrazione Colonna a novembre del 2018.

Infatti, il Decreto scuola, convertito in legge 6 giugno 2020, n. 41 sulle “Misure urgenti per interventi di riqualificazione dell’edilizia scolastica”, stabilisce che ai sindaci  spettano i poteri commissariali al fine di garantire la rapida esecuzione di interventi di edilizia scolastica.

Obiettivo fondamentale della task force: programmare le scelte e soluzioni più efficaci, innovative e rapide, in modo da utilizzare tutti gli strumenti previsti dalla normativa vigente, in un clima di piena condivisione con il territorio e tutti i suoi attori.

Tra gli interventi, l’eventuale recupero, ove possibile, di spazi comunali che garantiscano l’adeguato ritorno a scuola degli studenti previsto a settembre in linea con la normativa vigente in tema di contenimento del contagio da Covid 19. 

“È necessario tornare in aula in presenza, ma in assoluta sicurezza – afferma il sindaco di Mola, Giuseppe Colonna -. La scuola è un capitale umano, ma è anche fatta di luoghi e rappresenta in tal senso una parte integrante e sostanziale del nostro tessuto urbano che necessita di interventi specifici di adeguamento, messa in sicurezza e fruizione di spazi e servizi che possano garantire l’adeguato distanziamento prescritto dalla legge. Allo stesso modo – spiega Colonna – non è pensabile affrontare il tema senza occuparsi del progetto della mobilità, degli spazi pubblici, del quartiere e comunque di tutte le aree connesse, mettendo le persone e le famiglie al centro del progetto”.

In questa ottica, l’amministrazione ha inteso coinvolgere, assieme ai referenti dell’Ufficio Tecnico del Comune (per i procedimenti che riguardano l’edilizia scolastica e l’adeguamento ed espletamento di tutte le funzioni ad esse annesse) e socio-culturale (per gli aspetti funzionali), i componenti del Tavolo tecnico scolastico, costituito da direzioni didattiche e referenti degli operatori della scuola, dei sindacati e delle famiglie dei numerosi alunni e studenti frequentanti le scuole cittadine.

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here