AVIS MOLA RUNNING: “LA FIACCOLA DEL CUORE”, STAFFETTA VIRTUALE CONTRO IL COVID-19

0
196

L’iniziativa “La Fiaccola del cuore” è partita sul web il 2 maggio, una staffetta virtuale che rappresenta la voglia di tagliare un grande traguardo mondiale: la fine dell’emergenza Coronavirus. L’ASD Avis Mola Running aderisce all’iniziativa: dall’1 al 5 giugno porterà la fiaccola virtuale, nella speranza di contribuire a diffondere messaggi positivi di ripresa e di rinascita sociale.

Un’iniziativa simbolica motivo di unione prima ancora che di successo.

Su tutti la determinazione per arrivare al traguardo, il valore educativo del buon esempio, il rispetto delle regole. Condividiamo sogni, vittorie e valori, pensando proprio alla fiaccola delle Olimpiadi che quest’anno era attesa in Giappone, a Tokyo.

Evento spostato – come è noto – all’anno prossimo. La fiaccola del cuore passerà idealmente attraverso il web, fino alla fine dell’emergenza coronavirus. Con l’obiettivo di riunire la grande famiglia sportiva, di stringersi intorno a tutte le categorie professionali in prima linea in questa pandemia e di ricordare per un attimo chi non c’è più.                                                                           

La Fiaccola del Cuore, ha iniziato il suo cammino dalle mani di Vittorio Brandi, nativo di Ostuni, Tedoforo dei Giochi Olimpici di Londra 2012 e PyeonghChang 2018.

Brandi chiede a ciascun tedoforo di scrivere un pensiero, di inviare una foto sportiva in grado di veicolare un messaggio positivo, che raggiungerà i cuori di tutti gli amanti dello sport e di quanti vorranno aderire, diffondendo serenità e speranza in tutti i cuori. Abbiamo riassunto, qui sopra, le parole, le motivazioni ed i principi trainanti con cui Vittorio Brandi ha voluto lanciare questa splendida iniziativa.

L’ASD Avis Mola Running, che ha sempre condiviso i principi di correttezza e sportività, aderisce all’iniziativa e dall’1 al 5 giugno porterà la fiaccola virtuale, nella speranza di contribuire a diffondere messaggi positivi di ripresa e di rinascita sociale.

Gli organizzatori hanno creato una pagina su facebook  “La Fiaccola del cuore” dove giornalmente vengono postate foto e messaggi di atleti, tecnici, operatori sociali che in ottemperanza ai principi sopra indicati vogliano lanciare messaggi sportivi e positivi nella speranza di sconfiggere al più presto questa pandemia.

La Fiaccola girerà per 5 giorni nelle mani degli atleti delle Associazioni Sportive che hanno aderito all’iniziativa prima di essere passata alla Associazione successiva.               

E’ stata l’ASD Amatori Putignano a trasmetterci la teda e venerdì sera la nostra Associazione la passerà alla Bari Road Runners Club per poi risalire sino alla Margherita di Savoia Runners.

Ma non finisce qui, dal mese di agosto è previsto l’intervento di altre Associazioni sportive e il superamento delle barriere regionali.

Non riteniamo di aggiungere altro invitiamo i molesi a seguirci per condividere il messaggio di sport e di speranza che vogliamo trasmettere.

Vitantonio Brunetti                                                                                                    

ASD Avis Mola Running

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here