A POLIGNANO E A NAPOLI, GLI ATLETI DELLA AVIS MOLA RUNNING

0
164

Domenica 23 febbraio, due importanti gare podistiche hanno visto la presenza della compagine molese. Ecco i risultati.

Polignano ha accolto gli atleti con un meraviglioso sole per l’11^ Edizione della CORSAMARE 2020, gara podistica regionale organizzata dalla locale ASD ATLETICA POLIGNANO, inserita nel circuito Trofeo Terra di Bari.        

La gara, sulla distanza di circa 10 chilometri, si svolge su un percorso urbano ed extraurbano del territorio di Polignano a Mare, con attraversamento di alcuni brevi tratti sterrati e zone demaniali a ridosso della battigia, tra l’altro si attraversa il ponte di Lama Monachile e la città vecchia con i tanti vicoletti, l’Arco Marchesale ed il passaggio sulla sabbia di Cala Paura per rientrare in città risalendo la scalinata.

La partenza è da Piazza Garibaldi con arrivo in Piazza Aldo Moro. Tutto è spettacolare e non fa avvertire la fatica.

Per l’Avis Mola Running in campo 8 atleti: Achille Antonella, Cassano Maria, Stolfa Annunziata, Marraffa Giuseppe, Mastrolonardo Michele, Panzini Leonardo, Recchia Angelo e Simone Carlo. Alla fine 987 gli arrivati; in campo femminile vittoria di Casaluce Filomena della Nuova Atletica Bitonto mentre Gaeta Giuliano Arturo primeggia tra gli uomini.

(cliccare sulle foto per ingrandire)

 

In questa splendida cornice ancora una volta emerge la buona prestazione della nostra squadra che su 107 società si piazza al 39° posto.     

Questo sull’Adriatico ma anche sul Tirreno sono presenti 2 nostri atleti.                                  

A Napoli, infatti, si corre la “Napoli City half Marathon.                                                   

La città è invasa dai podisti, in settemila, per una mezza maratona di respiro internazionale. Sono più mille e cinquecento gli atleti stranieri, 65 i Paesi rappresentati. Il percorso va da Fuorigrotta a tutto il lungomare fino a via Marina e ritorno, per un totale di 21.097 km. I più forti impiegheranno un’oretta, gli altri anche più del doppio.              

Straordinari i tempi fatti registrare. Al maschile il muro dell’ora non è stato rotto per poco dal keniano Henry Rono che ha corso in 1h00’04”.   Anche la gara femminile rimarrà altrettanto nella storia grazie al tempo di 1h06’47” fatto registrare dalla keniana Viola Cheptoo, la quale ha battuto di quasi due minuti il record femminile della competizione.                                                                                                         

In questo contesto Bellantuomo Annalisa e Pansa Francesco rappresentano Mola in questa gara.  Tempi brillanti i loro ma non certo da poter competere con gli specialisti internazionali del settore.  Ma correre certe gare, oltre a mirare i tanti monumenti sparsi sul percorso significa vivere forti emozioni, provare per credere.     

Franco Pansa ed Annalisa Bellantuomo prima della gara

     

Con queste 2 gare si chiude il mese di febbraio, ma già all’orizonte, per il mese di marzo la maratona del Salento e la maratona di Roma.

ASD Avis Mola Running – Vitantonio Brunetti

Alcuni degli atleti dell’Avis Mola Running a Polignano

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here