INIZIATE A MOLA LE ATTIVITA’ DEL BARI INTERNATIONAL FILM FESTIVAL

0
351

Hanno avuto inizio, e proseguiranno fino a venerdì 3 maggio, i laboratori del Bif&st dislocati presso il Teatro comunale e il Castello Angioino. Hanno visitato i luoghi il Presidente e il Direttore Generale di RAI Cinema.

“Mola Libera” sta seguendo il Bif&st Bari International Film Festival, iniziato oggi a Bari con la premiazione del grande e celebre compositore Ennio Morricone.

Anche Mola è sede di alcune attività del Bif&st, presso il Teatro comunale e il Castello Angioino.

Già oggi, il Teatro Van Westerhout ha ospitato il laboratorio di regia e recitazione condotto da Amedeo Fago.

Il Castello Angioino è stato riaperto per l’occasione, accogliendo i laboratori di scenografia e di costume curati da Mario Dentici e Lia Morandini.

Il Presidente di Rai Cinema Nicola Claudio e il Direttore Generale di Rai Cinema Giuseppe Sturiale hanno visitato il Teatro Van Westerhout e il Castello Angioino.

Ad accompagnarli, il Vicesindaco Vito Orlando, il Consigliere Comunale Ungaro, e Filippo Lorusso Responsabile del settore Turismo e Cultura del nostro Comune.

Le attività di laboratorio del Bif&st in corso di svolgimento presso il Teatro comunale

L’iniziativa di dislocare significative nella nostra città attività comprese nel programma del Bif&st si deve alla volontà del dott. Felice Laudadio, direttore del Festival, da sempre legato a Mola, suo luogo di nascita, per le sue radici familiari e di prima formazione.

Riproponiamo il calendario delle attività del Bif&st che si svolgono a Mola:

Gli ospiti di Rai Cinema sul terrazzo del Castello Angioino, con il consigliere comunale Marco Ungaro e il vice-sindaco Vito Orlando (primi da sinistra)

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here