LA SITAEL COSTRUIRA’ NUOVO CAPANNONE. PREVISTI PERCORSI SCUOLA-LAVORO CON IL “MAJORANA-DA VINCI”

0
1020

Durante l’incontro del premier Giuseppe Conte con i vertici della SITAEL, il Sindaco di Mola ha ricevuto conferma dell’avvio dei lavori per una nuova espansione dell’azienda. Nel frattempo, sono stati avviati rapporti per alternanza scuola – lavoro con gli studenti molesi.

Il Sindaco Giuseppe Colonna così ha dichiarato dopo la visita del Presidente del Consiglio dei Ministri Giuseppe Conte alla SITAEL di Mola di Bari:

In una giornata difficile, segnata dalla tragedia di Cagnano Varano in cui ha perso la vita il maresciallo maggiore Vincenzo Carlo Di Gennaro, ho avuto l’onore di rappresentare la città di Mola di Bari durante la visita del Presidente del Consiglio dei Ministri Giuseppe Conte alla Sitael, azienda leader ormai non solo nel settore aerospaziale guidata dal Cav.Vito Pertosa e dal nuovo a.d. Matteo Pertosa.

Gli stessi mi hanno confermato l’avvio a breve dei lavori per la realizzazione di un nuovo capannone in aggiunta alla struttura esistente ed abbiamo già da settimane avviato l’iter per concretizzare un coinvolgimento diretto dell’IISS Majorana – Da Vinci in percorsi di alternanza scuola-lavoro per avvicinare le istituzioni scolastiche ed i nostri giovani all’azienda.

Centrale, infine, il lavoro che stiamo portando avanti per la presa in consegna da parte di AQP dei tronchi idrico-fognari della zona Artigianale, indispensabili per avviare il percorso di completamento dell’intera area.

Obiettivi da raggiungere tutti insieme con decisione e caparbietà.

Il premier Giuseppe Conte durante la visita allo stabilimento SITAEL di Mola di Bari, con il nuovo Amministratore delegato Matteo Pertosa (a destra)
Il premier Conte durante la viista alla SITAEL con l’Amministratore delegato Matteo Pertosa. Dietro, il Sindaco Giuseppe Colonna

 

 

Il premier Conte in prima fila, accanto al cav. Vito Pertosa. In fondo, il Sindaco di Mola Giuseppe Colonna, con la fascia tricolore.

 

 

 

 

 

 

 

 

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here